12 cose a cui dovresti rinunciare per avere successo

A volte, per avere successo e avvicinarsi alla persona che possiamo diventare, non abbiamo bisogno di aggiungere più cose ma dobbiamo, invece, rinunciare ad alcune!

1) Abbandona uno stile di vita poco salutare.

Prenditi cura del tuo corpo. E’ l’unico posto in cui sei costretto a vivere.”- Jim Rohn
Se vuoi raggiungere ogni obiettivo nella vita, tutto inizia da qui. Prima di tutto prenditi cura della tua salute e per farlo ci sono due cose che devi tenere presente: alimentazione sana e attività fisica. Sono piccoli passi ma un giorno sarai grato a te stesso per averli fatti!

2) Smetti di pensare a breve termine.

Si vive una volta sola, ma se lo fai bene, è più che sufficiente.” – Mae West
Le persone di successo fissano obiettivi a lungo termine e sanno che questi obiettivi sono semplicemente il risultato di azioni che devono essere compiute ogni giorno.

3) Smetti di vivere in modo mediocre.

Il nostro vivere mediocremente non aiuta il mondo. Non c’è niente di illuminante nel limitarsi affinchè le persone attorno a noi non si sentano insicure. Siamo tutti nati per risplendere, come fanno i bambini. Non è prerogativa di pochi, è in ognuno di noi; e se lasciamo che la nostra luce risplenda, inconsciamente diamo il permesso agli altri di fare lo stesso. Così, quando ci liberiamo della nostra paura, la nostra presenza automaticamente libera gli altri.” – Marianne Williamson
Se non proverai mai a raggiungere le grandi occasione o non permetti ai tuoi sogni di diventare realtà, non scoprirai mai il tuo vero potenziale, e il mondo non potrà mai beneficiare di ciò che potresti aver ottenuto. Quindi dai voce alle tue idee, non aver paura di fallire e, soprattutto, non aver paura di avere successo.

4) Rinuncia alle scuse.

Non si tratta di carte non distribuite, ma di come si gioca la mano” – Randy Pausch, The last lecture
Le persone di successo sanno di essere responsabili della loro vita, non importa da dove sono partire, le debolezze e i fallimenti passati.
Rendersi conto di essere responsabile di quello che accadrà nella vostra vita è allo stesso tempo spaventoso ed eccitante. Ma quando lo fai diventa l’unico modo per avere successo, perché le scuse ci limitano e ci impediscono di crescere personalmente e professionalmente.

5) Lascia perdere gli schemi mentali rigidi.

Il futuro appartiene a quelli che imparano più abilità e riescono a combinarle tra loro con creatività” – Robert Greene
Le persone con schemi mentali rigidi pensano che la loro intelligenza e i propri talenti siano caratteristiche immutabili e che basti il solo talento per raggiungere il successo, senza sforzo, ma sbagliano. Le persone di successo lo sanno e investono quotidianamente una grande quantità di tempo nello sviluppare un atteggiamento di crescita costante, nell’acquisire nuove conoscenze, imparare nuove capacità e osservare le cose da diversi punti di vista per migliorare le proprie vite. Ricordati chi sei oggi, non è detto che sarai lo stesso domani!

 

6) Lascia perdere il perfezionismo.

La spedizione batte la perfezione” Mantra della Khan Development Accademy
Nulla sarò mai perfetto, non importa quanto ci proviamo. La paura del fallimento spesso ci impedisce di agire e di mostrare al mondo il frutto del nostro lavoro; ma se aspettiamo che le cose siano fatte perfettamente, rischiamo di perdere un sacco di occasioni. Quindi “spediamo” e poi miglioriamo.

7) Abbandona il “multitasking”.

Non potrai mai raggiungere la tua destinazione se ti fermi a lanciare sassi contro ogni cane che abbaia” – Winston S. Churchill
Le persone di successo lo sanno ed è per questo che scelgono una sfida e l’affrontano fino ad averla vinta, non importa di cosa si tratti: un progetto di lavoro, una conversazione, un allenamento. Essere completamente presente e concentrato su un compito è indispensabile.

8) Piantala di volere controllare tutto.

Alcune cose sono in nostro potere, altre no!” Epitteto, Filosofo stoico
Capire la differenza tra questi due stati è importante. Stacca dalle cose che non puoi controllare e concentrati su quelle in tuo potere, ricordandoti che, in alcuni casi, l’unica cosa che possiamo controllare è il nostro atteggiamento verso le cose.

9) Smettila di dire di Sì a ciò che non ti aiuta a raggiungere i tuoi obiettivi.

Chi farà poco, sacrificherà poco; chi otterrà molto dovrà sacrificare molto, chi otterrà il meglio dovrà sacrificare il massimo.” – James Allen
Le persone di successo sanno che, per poter raggiungere i propri obiettivi, dovranno dire di NO a determinati compiti, attività e richieste da parte dei loro amici, familiari e colleghi. Nel breve periodo potrebbe voler dire rinunciare a un po’ di gratificazione immediata, ma quando raggiungerete i risultati che vi eravate preposti, ne sarà valsa la pena.

10) Allontanati dalle persone negative.

Tu sei la media delle cinque persone con cui trascorri la maggior parte del tuo tempo” – Jim Rohn
Coloro con trascorriamo più tempo contribuiscono a farci diventare ciò che siamo. Ci sono persone che sono più realizzate di noi nella loro vita personale e professionale e altre che lo sono meno di noi. Se passi troppo tempo con chi è più indietro rispetto a te, rischi che la tua “media” scenda, e con essa il tuo successo; se stai in compagnia di chi è più realizzato di te realizzerai più facilmente ciò che ti sei prefissato, indipendentemente da quanto difficile sia. Guardati attorno e valuta se devi cambiare qualcosa nelle tue cerchie di frequentazione.

11) Smettila di voler piacere a tutti i costi.

L’unico modo per evitare di infastidire la gente è non fare niente d’importante.” – Oliver Emberton
Pensa a te stesso come ad una nicchia di mercato. Un sacco di persone adoreranno quella nicchia e ci saranno alcuni che invece non lo faranno, e non importa ciò che farai, comunque non riuscirai a fare in modo di piacere all’intero “mercato”. E’ del tutto naturale e non c’è alcun bisogno di giustificarsi. L’unica cosa che puoi fare è rimanere te stesso e migliorarti costantemente.

12) Disintossicati dalla dipendenza dai Social Media e dalla televisione

Il problema è che pensi di avere tempo.” – Jack Kornfield
La navigazione compulsiva del web e le troppe ore davanti alla tv sono alcune delle malattie della società contemporanea e non devono mai essere una via di fuga dalla vita reale e dai nostri obiettivi prefissati! A meno che il vostro lavoro e il raggiungimento dei vostri obiettivi non dipendano da questi strumenti, riducete al minimo la vostra dipendenza e indirizzate le vostre energie verso attività che arricchiscano la vostra vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *